Agenzia di viaggi online: il mondo a portata di un click

Sono sempre di più oggi le agenzie di viaggi che, oltre a possedere la classica sede fisica operativa, decidono di incentivare ulteriormente il proprio business, spostandosi anche online. Il mondo del web ha aperto numerose nuove porte ai “commercianti del turismo”, facendogli scoprire un numero illimitato di potenziali nuovi clienti, pronti a prenotare e partire con un semplice click.

Facile, veloce e alla portata di tutti un’agenzia di viaggi online può arrivare a registrare dei numeri interessanti muovendosi nelle giuste direzioni. Le regole basi di marketing che valgono per pubblicizzare una comune sede fisica, valgono anche online, con qualche accorgimento in più e alcune piccole differenze.

Agenzia di viaggi online: perché aprirla

Sogno per molti e adesso anche realtà per tanti professionisti. Rispetto a qualche decennio fa, il settore del turismo ha dato una bella scossa e una rinfrescata alla sua vetrina di presentazione. Lontano orma dai polverosi e incartati viaggi preconfezionati prenotabili solo di persona in agenzia, oggi offre un ventaglio di opportunità che fanno gola a molti.

Grazie al web, il turismo ha davvero spalancato le porte del mondo a chiunque possa o voglia navigare. Basta un click per visitare centinaia di siti di viaggi, di prenotazioni e di di strutture ricettive (come ad esempio B&B, Hotel, casa in affitto da privati, ecc…) . Un mercato in forte espansione (anche in questo periodo di crisi, non demorde e non si arrende), ai quali molti si affacciano per la prima volta scorgendone le potenzialità latenti.

 

Agenzia di viaggi online

 

Affiancare la propria sede fisica all’online potrebbe rivelarsi essere una soluzione vincente per gli affari di molti. In primis perché il bacino degli utenti raggiungibili si moltiplica a dismisura. Non esistono limitazioni di tempo e di spazio. Le offerte messe sul piatto dall’ultima agenzia di viaggi della città, possono essere visualizzate e scelte da chiunque abbia a portata di mano un mouse o uno smartphone.

Per le agenzie di viaggi, l’online funziona allo stesso identico modo che per qualunque altro libero professionista, sia esso un imbianchino, piuttosto che il proprietario di una toelettatura per cani. Lo scopo è quello di farsi trovare e ricevere richieste da potenziali nuovi clienti.

Portali e marketing

Nell’online, come nella realtà, il passaparola è importante e un potente mezzo di comunicazione. Le persone che hanno usufruito di un servizio, o acquistato un bene, da una determinata attività e si sono trovate molto bene, faranno conoscere la loro opinione su social network, forum e piattaforme di recensioni online.

Attratti da commenti ed esperienze positive, altri utenti saranno poi invogliati a provare la medesima esperienza. Detto, fatto, questo è il passaparola online. Ma nel mondo del web non è l’unica freccia all’arco di chi ha intenzione di trovare nuova clientela.

Sito web, social network come Instagram, Pinterest e Facebook, aiutano ala diffusione e la circolazione di informazioni per attrarre sempre nuovi utenti, ma quello che fa la differenze per ottenere lead garantiti è l’iscrizione a portali specifici per la ricezione di preventivi.

Agenzia di viaggi online e i portali per la ricezione di preventivi

Lasciate che siano i clienti a venire da voi. Fate in modo di essere sempre disponibili con offerte e promozioni allettanti. Se queste poi fossero esclusive dell’online e i clienti sicuramente sceglieranno la vostra agenzia piuttosto che un’altra.

La digitalizzazione oggi è molto diffusa e chi viaggia la usa e la sfrutta ogni giorno. Ragion per cui, anche le agenzie di viaggio dovrebbero imparare a sfruttare al meglio questo canale.
Iscrivendosi a grandi portali di preventivi, come quello di Tua Zona, l’agenzia può ricevere richieste immediate e costanti di preventivi viaggi da parte di nuovi potenziali clienti.

Dall’altra parte ne guadagnano anche i clienti. Questi infatti avranno a disposizione nel giro di pochissimo tempo e a costo zero, molti preventivi e contatti da comparare per fare la scelta migliore.

Una volta poi entrati nel circuito mentale di quel cliente, basterà non abbassare i canoni qualitativi e promozionali e sarà presto conquistato anche per nuove future mete.