Fabbro pronto intervento, mansioni e competenze

Il fabbro è un operaio specializzato nella lavorazione dei metalli: acciaio, ferro, bronzo, alluminio, ottone, e rame. Il fabbro trova impiego per riparazioni e realizzazioni di elementi costruttivi e decorativi in metallo. Dalle inferriate, ai cancelli in ferro battuto, dalle ringhiere, a scale, il lavoro del fabbro è polivalente ed impiega tecniche moderne e tradizionali. Sicuramente, al giorno d’oggi, la richiesta di intervento per questo operaio specializzato riguarda soprattutto momenti di necessità immediata. Il “fabbro pronto intervento” è forse il più ricercato e richiesto.

Quando le chiavi di casa si spezzano all’interno della patta, quando un cancello rimane bloccato da una serratura vecchia e senza chiave, oppure quando uno sportello in metallo non può essere rimosso o aperto, è sempre il fabbro ad essere chiamato, e d’urgenza anche. Ma come fare a trovarne uno velocemente e soprattutto disponibile? La strada migliore è quella di cercare su portali dedicati a ricevere preventivi gratuiti, come ad esempio quello di TuaZona, da parte dei professionisti che vi sono iscritti. Le richieste arrivano velocemente e gratuitamente. Possono essere vagliate con scrupolo ed è possibile poi contattare direttamente il professionista selezionato.

Fabbro: mansioni e compiti

La principale mansione di un fabbro è quella dedita alla forgiatura dei metalli (trazione, piegatura, compressione, punzonatura). Il metallo è lavorato a caldo impiegando utensili per battere e modellare il materiale. Il metallo è impiegato per creare o riparare oggetti in metallo (ringhiere, cancelli, scale, mobili in metallo, inferriate, porte, serrature, lampadari, ecc…).
Il lavoro che esegue un fabbro può eventualmente seguire un progetto di base, oppure essere realizzato senza alcuna indicazione, questo dipende soprattutto dalla natura del lavoro da realizzare.
Quando inizia un lavoro deve essere consapevole del risultato da ottenere per scegliere la tipologia di metallo più adatta da impiegare, le tecniche di lavorazione giuste e gli strumenti e i macchinari più adatti.

I “ferri” del mestiere del fabbro

Che si tratti di un fabbro pronto intervento, piuttosto che la realizzazione di un progetto più complesso nel quale è necessario seguire determinate indicazioni da parte del committente, gli attrezzi e i macchinari impiegati da questo operaio specializzato sono molteplici.

  1. Fucina/fornace (per scaldare i metalli e renderli malleabili)
  2. incudine (sul quale lavorare il metallo riscaldato)martello (per ribattere e modellare il metallo)
  3. pinze (per maneggiare in sicurezza il metallo caldo)
  4. forme e presse (per manipolare e plasmare il metallo caldo)

 

Fabbro pronto intervento

 

Senza dimenticare scalpelli, trapani, saldatrici, torni e frese, che tornano sempre utili anche quando il fabbro non si trova nella propria officina.
Dopo aver manipolato e forgiato nella forma desiderata il metallo deve essere temprato attraverso un trattamento termico e poi rifinito con la limatura, la lucidatura, la verniciatura e vari trattamenti anti-ossidanti.

I lavori del fabbro

Non esiste solo la forgiatura per un fabbro. Alla stregua di un muratore, il fabbro è una sorta di tutto fare nel proprio settore. Deve essere in grado di montare, smontare e porre in opera i prodotti in metallo realizzati per i clienti. Deve saper elargire consigli ai committenti sulla cura, la manutenzione e la conservazione delle opere realizzate. Molto spesso queste vengono comunque continuate ad essere gestite sempre dal fabbro, nel corso del tempo, per garantirne la massima resa e durevolezza. Un professionista deve quindi saper martellare, curvare, tagliare e modellare il metallo arroventato nelle forme desiderate ed infine saldare i pezzi e montarli per realizzare il prodotto finale. Questo richiede una serie di conoscenze basilari per questa professione, che vanno dalla scelta dei metalli giusti, all’utilizzo dell’attrezzo più appropriato.
Quando il lavoro è terminato, in base alla sua natura, il fabbro dovrà eseguire anche un collaudo dell’opera realizzata, seguendo un controllo del prodotto finito.

Fabbro pronto intervento il lavoro di oggi

Il lavoro del fabbro è un’arte antica. Oggi è eseguita impiegando sia tecniche tradizionali, che le più moderne. Questo perché la tecnologia ha allungato le sue lunghe braccia anche in questo settore, permettendo di alleggerire e semplificare non poco la vita a questi professionisti. Inoltre, anche se il lavoro di base di un fabbro rimane sempre lo stesso (incentrato soprattutto sulla forgiatura dei metalli), oggi il suo intervento è richiesto anche per dare seguito ad altre richieste.
Installare o rimuovere casseforti, sbloccare serrature, sostituire serramenti e patte bloccate, sono alcuni degli interventi più gettonati che richiedono l’intervento urgente di un fabbro.
Non si tratta più quindi di un lavoro eseguito esclusivamente all’interno della propria fucina, ma di una professione versatile e dinamica che richiede competenza, professionalità, forza e resistenza fisica.